Pagina:Il Trentino.djvu/222

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

vi.Il clima del Trentino. 201

1889 (350 mm.); ma si hanno anche cifre bassissime: di 4 mm. p. e. nel 1871, di 33 mm. nel 1876 e di 11 mm. nel 1877. Altrettanto può dirsi del Settembre: mentre nel 1875 si ebbero in questo mese solo 15 mm., nel 1882 se ne ebbero 873 mm., scendendo così e salendo continuamente da altezze enormi a depressioni notevoli. Si constatano insomma tali irregolarità, che rendono, più che difficile, impossibile fissare una normale costante della piovosità tanto mensile che annua. Interessante sotto questo aspetto è l’osservazione delle quantità massime d’acqua caduta in 24 ore. Nella stazione di Borgo s’ebbero 165 mm. in una giornata; 118 se ne ebbero a Castel Tesino; 140 a Caldonazzo, 109 ad Ala. Nei giorni 15, 16, 17 Settembre del 1882, giorni durante i quali imperversò il terribile nubifragio, che produsse enormi inondazioni, si ebbero le seguenti cadute straordinarie: Bolzano 134 mm., Corredo 196 mm., Peio 279 mm., Trento 255 mm., Predazzo 225 mm., Rovereto 254 mm.1.

Riportiamo infine alcuni dati sul numero dei giorni piovosi. Riva ne ha in media 126 all’anno (20 anni di osservazione); Bolzano 97 (8 anni d’oss.); Caldonazzo 100 (9 anni d’oss.); Lardaro 93 (9 anni d’oss.), Corredo 112 (7 anni d’oss.)

Sulla quantità di neve caduta nel Trentino ci mancano osservazioni e solo possiamo offrire alcuni dati sul numero medio dei giorni con neve.

STAZIONA Numero medio dei giorni con neve Periodo d’anni d’osservazione Riva 5.3 1871-93 con interruz.

Arco..

2.0 1883-85 Ala...

7.8 1884-95 Rovereto.

7.3 1884-86; 88-93 Trento..

9.4 1884-95 S. Michele 9.4 1884-93 G-ries.

11.5 1884-93 Faedo..

12.6 1884-93 S. Lorenzo 15.7 1885-93 Lardaro.

14.0 1874-79 Corredo.

22.9 1878-85 Cavalese.

49.8

1882-85; 87.



  1. Koch G. Ursachen der Hochwasser Katastrophe ecc. in « Zeitsch. d. D. u. Oe. Alp. Ver.» 1883.