Pagina:Il diavolo.djvu/401

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Seguitano le disfatte del diavolo 393

Orbene, rimanti in buon’ora, perchè io voglio servire, non te, ma lui.„ Ciò detto si parte, e dopo avere a lungo chiesto e cercato di Cristo, trova un eremita che lo istruisce nella fede cristiana, e gli fa conoscere quel padrone da cui più non si partirà.