Pagina:Jeans - L'Universo Misterioso, 1932.djvu/108

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
108 materia e radiazione


Se noi ammettiamo che le prove astronomiche dell’età delle stelle e le prove fisiche sulla radiazione altamente penetrante stabiliscano insieme che la materia realmente può essere annientata o piuttosto trasformata in radiazione, allora questa trasformazione diventa uno dei fondamentali processi dell’universo. La conservazione della materia scompare interamente dalla Scienza, mentre la conservazione della massa e dell’energia diventano la stessa cosa. Così le tre maggiori leggi di conservazione, quelle della conservazione della materia, della massa e dell’energia, si riducono ad una. Una semplice fondamentale entità che può prendere varie forme, materia e radiazione in particolare, è conservata in tutti gli scambi; la somma totale di questa entità forma la completa attività dell’universo, che non cambia la sua quantità totale. Ma essa cambia continuamente qualità, e questi cambiamenti sembrano essere le operazioni principali che hanno luogo nell’universo che forma l’umana sede materiale. Tutte le testimonianze, che hanno un valore, mi sembrano indicare che il cambiamento è, con possibili insignificanti eccezioni, sempre in una medesima direzione — sempre materia solida si volatizza in radiazione senza sostanza: sempre il tangibile si trasmuta nell’intangibile.

Questi concetti sono stati discussi con una certa ampiezza perchè ovviamente hanno una speciale im-