Pagina:Jessie White La miseria di Napoli.djvu/232

Da Wikisource.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
218 parte quarta.


In ogni luogo il numero e il sistema degli Ospitali aumenta e migliora.

In Londra ogni distretto dei poveri ha ospedale ad hoc, il numero dei pazzi imbecilli raccolti cresce ogni anno, mentre prima eglino furono trascurati e anche maltrattati: e in tutte le Provincie viene effettuandosi lo stesso sistema. Nè si creda ingiusto quest’obbligo ai contribuenti, perchè non bisogna immaginare che con ciò ogni piccolo paese sia chiamato a fabbricare e mantenere un Ospedale, una Casa di lavoro, una Casa di ricovero, un orfanotrofio per i maschi o per le femmine: le così dette Parrocchie si collegano e s’accordano per stabilire in una città o villaggio, o anche in campagna, uno di si fatti Stabilimenti per tutti i poveri di tutto il distretto di una data categoria. Solamente gli Ospedali e le Scuole diurne debbono essere sufficientemente frequenti e vicine.

Venendo alla seconda riforma sul rifiuto di soccorsi ai poveri a casa propria, fuori dei casi eccezionali, essa ogni giorno matura i suoi frutti benefici, avendo diminuito largamente il numero di coloro che ricevevano soccorsi alla propria casa, e adoperavan tali soccorsi per lavorar meno o per comprarsi qualche oggetto di lusso. Ora costoro debbono entrare nella Casa di lavoro: e durante l’inverno passato, nelle sole Unioni di Uxbridge, 37 padri di famiglia si presentarono per soccorso, dicendo di non trovar lavoro. I Commissarii li invitarono ad entrare nella Casa di lavoro con tutte le loro famiglie in numero di 200 persone; non uno di costoro approfitto dell’offerta.