Pagina:Kant - Geografia fisica, 1807, vol. 1.djvu/106

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

74


resta il sole 24 ore sopra l’orizzonte; sotto il polo stesso, un mezzo anno di continuo; e tanto tempo resta egualmente sotto l’orizzonte, in guisa che un giorno di un mezzo anno alterna con una notte di un mezzo anno. Il sole, durante questa giornata lunga, gira sempre intorno alla zona, e dopo 24 ore compite descrive un circolo più alto, finchè arriva all’altezza di 23 1/2 grado. La posizione poco elevata di esso e la direzione obbliqua de’ suoi raggi lo privano quasi intieramente della sua forza di riscaldare, ed il ghiaccio pare annualmente alimentarsi. La notte lunga di un mezzo anno, prima è moderata per mezzo della frazione de’ raggi di luce, e de’ crepuscoli di mattina e di sera. Nella zona torrida, ove il sole in un angolo retto cade profondamente sotto l’orizzonte per montare dopo 12 ore alla parte opposta, i crepuscoli sono brevi. Nella zona moderata durano di più, poichè quivi il sole in direzione olibliqua cade sotto l’orizzonte, e richiede dunque più tempo per iscorrere verticalmente un grado1. Ma

  1. Anche la conosciuta retrazione de’ raggi di luce, che dall’etere vengono nell’atmosfera più densa,