Pagina:Kant - Geografia fisica, 1807, vol. 1.djvu/176

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
144


Per dirne però qualche cosa, si crede che le maggiori profondità del mare stanno in proporzione colle più alte montagne; e siccome queste s’innalzano più di un miglio geografico sopra il livello del mare, così il mare potrà internarsi sino ad un miglio geografico. I mari rinchiusi si stimano, riguardo alla loro profondità, secondo le loro coste. Marsigli dà al mare mediterraneo la profondità eguale all’altezza della catena delle montagne che lo circondano, cioè, de’ Pirenei e delle Alpi, le quali hanno 7 in 8, e fin a 14000 piedi d’altezza. Il mare baltico ha il fondo leggermente inclinato, essendo la Russia e la Polonia paesi piani e poco elevati. Supponendo anche in generale la profondità del mare d’un mezzo miglio geografico, ne risulterebbe una massa di 3 ¼ milioni di miglia cubiche di acqua, la quale trasportata sulla terra ferma, dovrebbe coprirla all’altezza di un mezzo miglio geografico; e diventando la superficie della terra egualmente rotonda, dovrebbe giungere sino ad 8000 piedi al disopra di tutta la rotondità del globo.

Per quello che riguarda la profondità del mare lungo le coste, è stato osservato