Pagina:Kant - Geografia fisica, 1807, vol. 1.djvu/199

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

167


so non accade sempre, non si può prendere per regola, che l’acqua sia quasi distillata, o filtrata nello stomaco dei pesci, ma piuttosto dobbiamo credere, che sul fondo trovasi dell’acqua dolce, della quale i pesci avevano bevuto; altrimenti la salsedine dell’acqua dovrebbe aumentarsi, poichè l’acqua salata, come, parte più pesante, si precipita nel fondo. È da riflettersi però, che l’acqua marina immediatamente sul fondo non contiene tutto il sale che potrebbe assorbire. L’acqua è pregna di sale quando ne contiene tanto quanto può scioglierne, lasciando poi il resto precipitarsi sul fondo; ciò accaderebbe se 18 once di acqua salata contenessero 5 once di sale. Questo grado di salsedine non può sussistere sul fondo del mare, poichè la superficie in proporzione dovrebbe essere più salata. Wilkens, per esaminare una tal cosa, ha inventato un istrumento assai comodo, col quale in qualunque profondità si può attingere dell'acqua. Questo stromento è descritto minutamente nei trattati dell'Accademia delle scienze di Svezia, 33 volume, I° trimestre.

Tutt’i laghi hanno acqua dolce simile