Pagina:Kant - Geografia fisica, 1807, vol. 1.djvu/296

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
264


dalle cinque sino alle otto ore dopo mezzogiorno, si vide a Hastings assai distintamente la costa francese lungo Calaia e Boulogne, fino a S. Velery, anzi fino a Dieppe (la qual costa nella maggior vicinanza dista per 40 fino a 50 miglia inglesi, e che per via della sua bassa posizione non può essere veduta nè anche coi migliori canocchiali), in modo che ad occhio nudo, si potevano vedere gli ancoraggi, e per mezzo de’ canocchiali le barche dei pescatori francesi; si distinse finanche il colore della terra e delle fabbriche ec. Durante questo spettacolo una nuvola nera trovavasi avanti il sole, e probabilmente cagionò questo fenomeno, mentre per mezzo suo furono refratti i raggi della luce1.Questo fenomeno è pure chiamato elevazione o visione di mare. Secondo il rapporto di Kranz, non è raro di vedere cosa simile anche nella Groenlandia, ove poche ore dopo incomincia ordinariamente ad oscurarsi il cielo, ed indi a pio-

  1. Ved. Philos transact. del 1798, ed un estratto da ciò nei Voigt. Mag. fuer den neuesten Zustand, vol. 2. quint. I. p. 33-35.