Pagina:Kant - Geografia fisica, 1807, vol. 1.djvu/303

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

271

noi, si formava nel vento, e noi ci trovammo precisamente nella direzione per la quale la tromba si moveva: essa rapidamente s’avanzò verso di noi, ed innalzò gorgogliando l’acqua in forma di colonna all’altezza di 18 fino a 21 piedi. Non vedendo alcuna nuvola sopra di essa, dalla quale avrebbe potuto nascere, sperai che presto si sarebbe dileguata. In quattro o cinque minuti ai avvicinò però a noi alla distanza di un cavo, passò poi al nostro sotto vento, e vidi in seguito una lunga corrente pallida, la quale scese sopra il vortice dell’acqua: questa corrente era quasi larga come l’arco baleno, e la parte superiore compariva essere estremamente elevata, nè veniva da una nuvola. Fui molto sorpreso di questo fenomeno, poichè non mi ricordo averne giammai veduto uno simile. Essa continuò il suo cammino sotto vento, distante da un miglio circa, e finalmente scoppiò. La tromba fu solamente piccola, senza forza e durata; ciò non ostante, mentre passò vicino a noi, oaservai che conteneva una quantità di vento. È probabile che, se questa tromba avesse continuato, si sarebbe formata una nuvola sopra di