Pagina:Kant - Geografia fisica, 1807, vol. 1.djvu/333

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

301


aggiramento dall’aria, benchè dall‘acqua ai estenda fino alla regione dell’aria calda, sarà pure tanto invisibile, come l’aria stessa. Prima diventerà visibile alle due estremità; all’estremità inferiore a cagione del bollimento, e del romore dell’acqua, e per l’innalzamento di essa nello spazio voto; all’estremità superiore a cagione della condensazione, che soffre immediatamente l’aria innalzata, calda o umida, dal freddo che domina nelle regioni superiori. Questa condensazione sarà visibile in forma di nuvola; e siccome è più fredda, raffredderà egualmente l’aria che immediatamente s’innalza verso di essa, e questa comunicherà il freddo alla seguente, poichè il freddo per l’avvicinamento dei vapori opera in linea retta più presto dal su in giù, di quello che possano i vapori innalzarsi in linea spirale. Apparirà dunque, che la tromba in principio sia di-

    incredibile cagionata da una tromba che si precipitò sopra di essa, e si dice che vi si annegarono più di otto milioni di anime. Vedi Buffon, storia natur. gener. e particolarmente, l’edizione nuovissima riveduta da Sonnini e pubblicata da Funke. Il 36 fascicolo delle Mollucche da Montfort, 2 vol. p. 2O7.