Pagina:Kant - Geografia fisica, 1807, vol. 1.djvu/338

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
306


priamente secondo la direzione della corrente più forte. Se l’aria superiore e l’inferiore, eccettuato l’aggiramento, sono in eguale tranquillità, accaderà non solamente il maggior movimento circolare alle parti inferiori, ma avrà pur luogo il maggior moto progressivo, poichè ciascun’aria preveniente orizzontalmente opera con maggior violenza. A cagione di questo moto progressivo la meteora strascinerà appresso di sè la nuvola nata dai vapori innalzati e raffreddati, in conseguenza di che la tromba si piegherà; fermandosi il piede, questo attrae verso di sè la nuvola, e la meteora può giacere in linea perpendicolare; cosa che però rare volte accade. L’acqua nella tromba facendo molta forza col suo peso, forse perchè la pressione dell’aggiramento va a cedere, la lacera e si precipita sul fondo; e siccome la colonna media di acqua che si è innalzata nello spazio voto, arriva spesse volte a 50 ed anche a 60 piedi di diametro, deve in conseguenza cadere con molla forza, e riuscire assai pericolosa ai navigatori. Non abbiamo finora alcun fatto sicuro di vascelli periti per le trombe, ma ciò sarà forse perchè la tromba distrugge intieramente que’ bastimenti che