Pagina:Kant - Geografia fisica, 1807, vol. 1.djvu/356

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
324


mi accompagnò, seguì la tromba sino alla parte apposta del bosco. Dopo che la tromba ne fu uscita, passò sopra un vecchio campo di tabacco; e non trovandovi nè polvere nè foglie da alzare, diventò in fondo invisibile, e si sciolse interamente sopra questo campo“.

„La striscia del vento dominante che allora soffiò, prese con noi quasi la medesima direzione; ed il movimento progressivo della tromba tenne quasi la direzione opposta, benchè non seguisse una linea retta, e la sua direzione non fosse uniforme, giacchè, procedendo innanzi, fece piccoli deviamenti alla diritta ed alla sinistra; ora avanzò più presto ora più lento, e qualche volta parve quasi arrestarsi per qualche secondo, per quindi avanzarsi con doppia forza. Ritornando poi alla compagnia, ammirammo l’altezza alla quale le foglie furono innalzate, le quali il vento forte cacciò sopra le nostre teste. Queste foglie ci accompagnarono durante il nostro viaggio; alcune caddero intorno a noi, altre svolazzarono senza toccar terra, di modo che sempre ne caddero a nostro fianco, ancora dopo che ci fum-