Pagina:L'Utopia e La città del Sole.djvu/126

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
102 la citta' del sole.

passano fra loro esercizj di dispute scientifiche; col progresso del tempo poi quelli, che più si segnalarono in una scienza, od in un’arte meccanica, ne vengono eletti a magistrati. L’agricoltura e la pastorizia sono insegnate mediante l’osservazione, e tutti sotto la scorta del proprio capo e giudice escono nei campi ad esaminare ed apprenderne i modi di lavoro, e stimano primo e più grande chi ha conoscenza di maggior numero d’arti, e tutte sa professarle con senno. Ed io non posso esprimerti quanto disprezzo facciano di noi che chiamiamo ignobili gli artefici, e nobili quelli che, non sapendo fare cosa alcuna, vivono nell’ozio, e sacrificano tanti uomini, che, chiamati servi, sono istrumenti d’ogni pigrizia e lussuria. Dicono quindi non doversi fare meraviglia se da queste case, scuole di ogni bruttura, escano caterve di intriganti e malfattori, con infinito danno della cosa pubblica.

Gli altri funzionari sono eletti dai quattro primati Hoh, Pon, Sir e Mor, unitamente ai magistrati di quell’arte a cui debbono consecrarsi. Obbligo poi dei quattro Sommi è conoscere perfettamente quale idoneità, per una data arte o virtù, possegga quello che deve divenirne il reggitore. Quando occorre un’elezione, gli idonei vengono proposti in un’adunanza dai magistrati, e non è permesso ad alcuno presentarsi sotto forma di candidato ad addimandare cosa alcuna, ma tutti possono esporre quanto sanno di contrario o di favorevole agli eligendi. Nessuno però aspira alla dignità di Hoh se profondamente non conosce le istorie di tutte le genti, i riti, i sagrifizj, le leggi delle repubbliche e delle monarchie; gli inventori delle leggi, delle arti, i fenomeni, e le vicende terrestri e celesti. A ciò s’aggiunga la cognizione di tutte le arti meccaniche (imparandone essi una quasi nello spazio di tre giorni, ancorchè non riescano perfetti nell'esecuzione, la quale però è facilitata dall’esercizio e dalle pitture). Inoltre è mestieri essere versatissimo nelle scienze fisiche ed astrologlche; la medesima importanza però non viene