Pagina:L'edera (dramma).djvu/103

Da Wikisource.

t’Isidoro, la quale presta a usura.... Ma ho motivo di credere che, per la paura di compromettersi, l’abbia consigliata di non ajutarrni.... Fu dopo questo rifiuto che ti scrissi... Poi, passando da Magumadas, Juanne Corbu mi fece conoscere la vedova di un brigadiere... una certa Zana... che presta danaro a interesse... Da principio esitai... perchè è donna di costumi...

confuso.

equivoci.... Ma, poi.... capirai.... avevo l’acqua alla gola... ho tentato... Insomma, siamo salvi.... Almeno, per ora!... Sono corso subito per darti la buona notizia.... E tu mi accogli in questo modo.... senza nemmeno darmi un bacio l

riabbracciandola.

Annesa

Non qui!

cencando di condurlo in cucina.

Ho paura!

guardando verso il letto.

Paulu

volendo dirigersi verso il letto.

Sì è forse svegliato?


— 93 —