Pagina:L'edera (dramma).djvu/123

Da Wikisource.

sbarazzarvi della mia persona.... So che Annesa non ha bisogno di me.... Siete voi che avete bisogno di lei, per isfruttarla nel bene.... e nel male.

Don Simone alza la canna. — Paulu, che è rimasto impressionato dalle parole di Gantine, lo trattiene: - poi, irritato, dice.


Paulu.

Insolente!... Ricordati chi sei!

Gantine.

Siete voi, Don Paulu Decherchi, che ve ne scordate spesso... con Annesa specialmente!

Paulu

che sta per slanciarsi inferocito contro Gantine.


Bada, servo arrogante!

Donna Rachele

trattenendolo, supplichevole.

Paulu!

a Gantine, con dolcezza.

Allontanati, ti prego!

Don Simone

facendo il molinello con la canna


Va, va!... Sarà meglio per te!


— 113 —