Pagina:L'edera (dramma).djvu/64

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


Annesa

si calma alquanto; e dopo aver pensato


Senti: prima del tuo matrimonio, volevano farti sposare una sorella di Ballore Spanu: tu non hai voluto, perchè la ragazza era brutta... Oggi, non sei più un ragazzo capriccioso.... Stassera, prima che tu arrivassi, fra la tua madre, Zio Zua e Ballore si è parlato ancora delle sue sorelle.... Perchè non riprendere le trattative?.... La ragazza è ricca: con la sua dote, si aggiusterebbero molte cose.... Paulu, pensaci!

parla come esaltata dalla febbre.


È il solo mezzo per salvar tutti!... Sposala, Paulu... sposala!... S’io fossi al tuo posto, lo farei!

Paulu

con le braccia abbandonate lungo i fianchi, gli occhi bassi, cupo.


Ballore ha promesso di aiutarmi.... Domani, o dopo, partirò con lui... andrò al suo paese.

Annesa.

Vedi?... Egli ha intenzione di farti sposare una delle sue sorelle!

scuote Paulu, parlandogli anelante sul viso.



— 54 —