Pagina:La Divina Commedia Napoletano Domenico Jaccarino-Nfierno.djvu/178

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 24 —


Questa che noi stimiamo opera preziosa, anche perchè l’egregio Jaccarino promette le piccole briografie di tutti i personaggi di maggior interesse nominati da Dante, venne encomiata alla Accademia di Berlino, incoraggiata da distinti ingegni della patria nostra.

Noi caldamente la raccomandiamo ai lettori della Capitanata, loro facendo conoscere che dessa verrà pubblicata in dispense ciascuna di due fogli di stampa e covertura per cent. 50.

Ogni mese verran pubblicate due dispense, e gli associati dalle provincie debbono far pervenire L. 2 anticipate per 4 dispense al sig. Domenico Jaccarino in Napoli, Ponte di Ghiaia n. 38, e così di seguito sino alla completa pubblicazione dell’opera.

(La Capitanata di Foggia — Anno III. N. 44— 31 Ottobre 1869.)

N.° 34.

Il cav. Domenico Jaccarino, ci ha inviato il primo fascicolo della Divina Commedia in dialetto napoletano col testo originale a fronte.

Questo bellissimo lavoro è stato non solamente incoraggiato da distinti ingegni italiani ma encomiato anche all’Accademia di Berlino; e questo già l’è un primo compenso pel chiaro autore.

L’opera verrà pubblicata in dispense ciascuna di due fogli di stampa e covertura per cent. 50.

Si pubblicheranno due dispense al mese. Gli associati delle provincie debbono inviare L. 2 anticipate per 4 dispense al sig. Domenico Jaccarino in Napoli, Ponte di Ghiaia, n. 38.

(L’Eco de’ due mari di Taranto. — Anno VI. N. 37 — 4 Novembre 1869.)

N.° 35.

Il Dante Popolare o la Divina Commedia in Dialetto napoletano. È un nuovo lavoro dell’egregio Cav. Domenico Jaccarino, che riuscirà non poco utile alla educazione mo-