Pagina:La Sacra Bibbia (Diodati 1885).djvu/152

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Censimento del popolo. NUMERI, 27. Le figliuole di Selofad.
Imnaiti; d’Isui, la nazione degl’Isuiti; e di Beria, la nazione de’ Beriiti.

45  E de’ figliuoli di Beria, di Heber, la nazione degli Hebriti; di Malchiel, la nazione de’ Malchieliti.

46  E il nome della figliuola di Aser fu Sera.

47  Queste sono le nazioni de’ figliuoli di Aser, secondo i loro annoverati, che furono cinquantatremila quattrocento.

48  I figliuoli di Neftali, distinti per le lor nazioni, furono, di Giaseel, la nazione de’ Giaseeliti; di Guni, la nazione de’ Guniti;

49  Di Geser, la nazione de’ Geseriti; e di Sillem, la nazione de’ Sillemiti.

50  Queste sono le nazioni di Neftali, distinte per le lor famiglie; e gli annoverati d’infra loro furono quarantacinquemila quattrocento.

51  Questi sono gli annoverati de’ figliuoli d’Israele, in numero di seicentunmila settecentrenta1.

52  E il Signore parlò a Mosè, dicendo:

53  Sia il paese spartito tra costoro per eredità, secondo il numero delle persone2.

54  Da’ maggiore eredità a chi è in maggior numero, e minore a chi è in minor numero; diasi a ciascuno eredità a ragione de’ suoi annoverati3.

55  Ma pure spartiscasi il paese a sorte; e abbiano eredità secondo i nomi delle loro tribù paterne.

56  Spartiscasi l’eredità di ciascuna tribù, grande o piccola, a sorte.

57  E questi sono gli annoverati d’infra i Leviti, distinti per le lor nazioni: di Gherson discese la nazione de’ Ghersoniti; di Chehat, la nazione de’ Chehatiti; di Merari, la nazione de’ Merariti.

58  Queste sono le nazioni de’ Leviti: la nazione de’ Libniti, la nazione degli Hebroniti, la nazione de’ Mahaliti, la nazione dei Musiti, e la nazione de’ Coriti. Or Chehat generò Amram.

59  E il nome della moglie di Amram fu Iochebed, che fu figliuola di Levi, la qual gli nacque in Egitto; ed essa partorì ad Amram Aaronne, Mosè, e Maria, lor sorella.

60  E ad Aaronne nacquero Nadab, e Abihu, ed Eleazaro, e Itamar.

61  Or Nadab e Abihu morirono quando presentarono fuoco strano davanti al Signore.

62  E gli annoverati d’infra i Leviti furono ventitremila, tutti maschi, dall’età d’un mese in su; conciossiachè non fossero annoverati fra’ figliuoli d’Israele; perciocchè non era lor data eredità fra’ figliuoli d’Israele4.

63  Questi sono quelli che furono annoverati da Mosè, e dal Sacerdote Eleazaro,
i quali annoverarono i figliuoli d’Israele nelle campagne di Moab, presso al Giordano di Gerico.

64  E fra costoro non vi fu alcuno di quelli ch’erano stati annoverati da Mosè, e dal Sacerdote Aaronne, i quali annoverarono i figliuoli d’Israele nel deserto di Sinai5.

65  Conciossiachè il Signore avesse detto di quelli: Del tutto morranno nel deserto. Onde non ne rimase alcuno, salvo Caleb, figliuolo di Gefunne; e Giosuè, figliuolo di Nun.

Leeredità transmesse alle figlie, in mancanza di figli.

27  OR le figliuole di Selofad, figliuolo di Hefer, figliuolo di Galaad, figliuolo di Machir, figliuolo di Manasse, si accostarono alle nazioni di Manasse, figliuolo di Giuseppe; e i nomi loro erano Mala, Noa, Hogla, Milca, e Tirsa.

2  E si presentarono davanti a Mosè, e davanti al Sacerdote Eleazaro, e davanti a’ Capi, e davanti a tutta la raunanza, all’entrata del Tabernacolo della convenenza, dicendo:

3  Nostro padre è morto nel deserto; egli però non fu fra la raunata di coloro che s’adunarono contro al Signore alla raunata di Core; anzi è morto per suo peccato, e non ha lasciati figliuoli maschi.

4  Perchè verrebbe meno il nome di nostro padre di mezzo della sua nazione, per non avere egli alcun figliuolo maschio? Dacci possessione tra i fratelli di nostro padre.

5  E Mosè rapportò la causa loro davanti al Signore.

6  E il Signore rispose a Mosè, dicendo:

7  Le figliuole di Selofad parlano dirittamente; del tutto da’ loro possession d’eredità tra i fratelli del padre loro; e trasporta in loro la possessione del padre loro.

8  E parla a’ figliuoli d’Israele, dicendo: Quando alcuno sarà morto senza figliuol maschio, trasportate l’eredità di esso nella sua figliuola.

9  E s’egli non ha figliuola, date la sua eredità a’ suoi fratelli.

10  E se non ha fratelli, date la sua eredità a’ fratelli di suo padre.

11  E se non vi sono fratelli di suo padre, date la sua eredità al suo prossimo carnal parente, che sia della sua famiglia; ed egli la possegga. E ciò sia uno statuto di ragione a’ figliuoli d’Israele; come il Signore ha comandato a Mosè.

12  Poi il Signore disse a Mosè: Sali in su questo monte di Abarim, e riguarda
  1. Num. 1. 46.
  2. Gios. 11. 23; 14. 1, ecc.
  3. Num. 33. 54.
  4. Num. 18. 20, 23, 24.
  5. Deut. 2. 14, 15.
144