Pagina:La Sacra Bibbia (Diodati 1885).djvu/434

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Censimento dei sacerdoti NEEMIA, 12. e dei Levitt.

E in Hasar-sual, e in Beerseba, c

ne’ luoghi del suo territorio;

E in Siclag, e in Mecona, c ne’ luoghi

del suo territorio;

E in En-rimmon, e in Sorea, e in

larniut,

In Zanoa, in Adullam, e ricHe lor

villate; in Lachis, e nel suo contado; in Azeca, e ne’ luoghi del suo territorio. E {)resero le loro stanze da Beerseba fino ala valle di Hinnom.

E i figliuoli di Beniamino ahifarovo

da Gheba, in Micmas, in Aia, cd in Betel, e ne’ luoghi del suo territorio;

In Anatot, in Nob, m Anania,
In Hasor, in Rama, in Ghittaim,
In Hadid, in Seboim, in Neballat,
In Lod, ed i7i Ono, valle de’ fabbri.
E i Leviti furono spartiti fra Giuda

e Beniamino. Censimento dei sacerdoti e dei Leviti.

O OR quest! sono i sacerdoti e i Leviti,

■"•^ che salirono con Zorobabel, figliuolo di Sealtiel, e con lesua; Seraia, Geremia, Esdra,

Amaria, Malluc, Hattus,
Secania, Relium, Meremot,
Iddo, Ghinnetoi, Abia,
Miamin, Maadia, Bilga,
Semaia, loiarib, ledaia,
Sallu, Amoc, Hilchia, ledaia. Questi

erano i capi de’ sacerdoti, co’ lor fratelli, al tempo di lesua.

E i Leviti erano lesua, Binnui, Cadmiel,

Serebia, Giuda, e Mattania; il quale, co’ suoi fratelli, avea la cura di cantar le laudi.

E Bacbuchia, ed TJnni, lor fratelli,

erano contvdiposti a loro nelle mute del lor servigio.

Or lesua genero loiachim, e loiachim

gener5 Eliasib, ed Eliasib genero loiada,

E loiada genero Gionatan, e Gionatan

genero laddua.

E al tempo di loiachim, i sacerdoti,

capi AqWq famiglie paterne, erano questi: per Seraia, Meraia, per Geremia, Hanania;

Per Esdra, MesuUam; per Amaria,

lohanan;. 14 Per Melicu, Gionatan; per Sebania, Giuseppe;

Per Harim, Adna; per Meraiot, Helcai;
Per Iddo, Zaccaria; per Ghinneton,

MesuUam Per Aoia, Zicri; per Miniamin, e per Moadia, Piltai;

Per Bilga, Sammua; per Semaia, Gionatan;
Per loiarib, Mattenai; per ledaia, Uzzi;
Per Sallai, Callai; per Amoc, Eber;
Per Hilchia, Hasabia; per ledaia, Natanaele.
Quant’h a’ Leviti, furono descritti

per li capi deWefamialie paterne, al tempo di Eliasib, di loiada, di lohanan, e di laddua, insieme co’ sacerdoti, fino al regno di Dario Persiano.

I figliuoli di Levi sono descritti per

li capi delle famtglie paterne, nel libro delle Croniche, fino al tempo di lohanan, figliuolo di Eliasib.

E i capi de’ Leviti furono Hasabia,

Serebia, e lesua, figliuoli di Cadmiel • e i lor fratelli, appaiati con loro, per lodare, e per celebrare Iddio, secondo l’ordine di Davide, uomo di Dio ", l’una mutaessendo appaiata con l’altra.

]Iattania, Bacbuchia, Obadia, Mesul1am,

Talmon, Accub, facevano la guardia alia soglia delle porte, iii qualitd di portinai.

Qo^iOTO furono al tempo di loiachim,

figliuolo di lesua, figliuolo di losadac; e al tempo del governatore Neemia, e del sacerdote Esdra, scriba. Dedica solenne detle mura di Gerusalemme.

Or nella dedicazione delle mura di

Gerusalemme ^, si ricercarono i Leviti da tutti i luoghi loro, per farli venire in Gerusalemme, per far la dedicazione con allegrezza, con laudi, e cantici, con cembali, e salteri, e cetere.

E furono adunati i figliuoli de’ cantori,

cosi dalla pianura d’intorno a Gerusalemme, come dalle villate de’ Netofatiti;

E da Bet-ghilgal, e da’ contadi di

Gheba, e d’Azmavet; perciocche i cantori si aveano edificate delle ville d’iutorno a Gerusalemme.

E i sacerdoti e i Leviti si purificarono; ed anche purificarono il popolo, e le

porte. e le mura.

Poi io feci salire sopra il muro i capi

di Giuda, e ordinal due grandi schiere, che cantavano le laudi di Dio; e F una di quelle processioni trasse a man destra, disopra il muro, verso la porta del letame;

E appresso quell i camminava Hosaia,

e la met^ de’ capi di Giuda,

E Azaria, Esdra, MesuUam,
Giuda, Beniamino, Semaia, e Geremia;
E de’ figliuoli de’ sacerdoti, con le

trombe’^: Zaccaria, figliuolo di Gionatan, figliuolo di Semaia, figliuolo di Mattania, figliuolo di Micaia, figliuolo di Zaccur, figliuolo di Asaf;

Co’ suoi fratelli, Semaia, Azareel,

Milalai, Ghilalai, Maai, Natanaele, Giuda, ed Hanani, con gli strumenti musicali di Davide, uomo di Dio. Ed Esdra, scriba, camminava davanti a loro.

Ed essendo giunti alia porta della

fonte, salirono al diritto davanti a loro a’ gradi della Citt^ di Davide, per la " 1 Cron. cap. 23, 25, 20. l> Deut. 20. 5. 426 Sal. 30, titolo. ’ Num. 10. 2, ecc.