Pagina:La madre (1920).djvu/168

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 158 —


Era però sicura di lui: prima o poi egli avrebbe saputo liberarsi; e d’altronde ella era lì, sotto le coperte, ma non dormiva; e aveva l’impressione di palpare ancora il nodo intricato del suo grembiale, decisa a scioglierlo.

Eppoi il ronzìo delle orecchie coperte le pareva il mormorio della folla giù nella piazza e più lontano ancora: un mormorio di gente che si lamentava, ma anche rideva e cantava e ballava. Il suo Paulo era in mezzo. E sopra, in un luogo alto, qualcuno suonava dolcemente un liuto. Forse Dio sopra il ballo degli uomini.



La madre di Antioco aveva tutto il giorno pensato allo scopo che poteva avere l’annunziata visita del prete; ma si guardava bene dal mostrare di aspettarla. Forse egli intendeva farle qualche osservazione per l’usura e per altri mestieri che ella esercitava; e perchè prestava a puro scopo medicinale, ma sempre dietro