Pagina:La pastorizia.djvu/10

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

LA PASTORIZIA




LIBRO PRIMO.


...... sanctos ausus recludere fontes.


LA cura dell’agnella, agresti Muse,
Cantar vi piaccia, e i pascoli, e gli alterni
Ovili, e le feconde e liete nozze
Con che ogn’anno gli armenti Amor ricrea.
5Ditemi or voi del tondere gli avvisi,
I tempi e l’arti, e come cresca illeso
Da morbi il gregge e ricche lane apporti.
     Qual mai fra gli animali indole ottenne
Più mansueta della pingue agnella?
10O di che beneficio e miglior dono
Potea natura rallegrar la terra?
E sì pur dolce ancor n’è il suo governo
E lodato lo studio e fortunato,
Chè l’uom fa mite di costumi, e porge
15Ne’ casi avversi refrigerio e pace.
Porse che sensi umani e dolci modi
Non impetrava del guardar gli armenti

Arici,Pastorizia 1