Pagina:La signora dalle camelie.djvu/31

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


ATTO SECONDO




Altra sala in casa di Margherita. Una porta al fondo, laterale a destra ed a sinistra una ricca toelette. Alla sinistra un tavolo rotondo con libri, ecc. Poltrone e sedie.


SCENA PRIMA


Margherita e madama Duvernoy.


Margherita. (è seduta alla toeletta pensierosa)

Duvernoy. (venendo dal fondo) Margherita?

Margherita. (alzandosi) Siete voi, signora Dnvernoy?.... Avete veduto il Duca?

Duvernoy. Gli ho parlato.

Margherita. E la sua risposta?

Duvernoy. Eccola. (Le dà dei biglietti di banco).

Margherita. Oh! io n’era sicura. Gli avete voi palesata la mia intenzione d’andare per qualche mese in campagna?

Duvernoy. Sì.

Margherita. E che cosa ha risposto?

Duvernoy. Approva il vostro desiderio, aggiungendo che spera di vedervi al vostro ritorno perfettamente ristabilita... Ma v’andrete realmente?

Margherita. Vado oggi stesso a visitare la casa.

Duvernoy. E per quanto vogliono affittarla?

Margherita. Per duemila franchi.