Pagina:La zecca di scio.djvu/58

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
46

e sotto ed alla sinistra un bastoncino segno dello zecchiere, colla leggenda + CIVITAS • SIY, quando i tre primi avevano civitate come per dire battute nella città di Scio, e nel rovescio la croce patente con due perle alle estremità delle braccia, e + • CVMRADVS • REX; e tutti questi sono certamente anteriori ai susseguenti.

Il quinto (T. II, n.° 18) ha dal lato della croce patente + CIVITAS SII, e dal lato del castello + CVNRADVS REX.

Il sesto (T. II n.° 19) ha attorno al castello colle solite torri merlate + CIVITAS • SIY •, ed attorno alla croce sempre patente + • CVRRADVS • REX •

Il settimo (T. II, n.° 20) sopra le due torri minori del castello vario dal precedente, e sotto il medesimo ha un punto per segno del nuovo maestro, ed attorno + CIVITAS • SIY •, e dalla parte della croce + • CVNRADVS • REX •

L’ottavo (T. II, n.° 21) tiene nel diritto un mal disegnato castello e + CIVITAS Stella zecca di Scio.svg SIX Stella zecca di Scio.svg per Siy, e nel rovescio la croce e + CVNRADVS Stella zecca di Scio.svg REX.

Il nono (T. II, n.° 22), con castello d’altro conio, ha + CIVITAS • SII • da un lato, e dall’altro la croce e + CONRADVS • REX •

Il decimo (T. II, n.° 23), eguale al suddetto dalla parte del castello, ha da quella della croce + CONRAD • VS • RES; il punto è segno di altro zecchiere.

L’undecimo (T. II, n.° 24) ha nel diritto, uguale all’antecedente, la parola civitas molto imbrogliata, e nel rovescio attorno alla croce ripetuta la leggenda + CIVITAS • SII •

Il dodicesimo (T. II, n.° 25) ha da un lato il solito castello ed in giro + CIVITAS Stella zecca di Scio.svg REX, errore dell’intagliatore del conio che vi ripetè invece di Sii le ultime lettere del rovescio, è dall’altro + CVNRADVS REX.

Il decimoterzo (T. II, n.° 26) tiene l’istesso diritto dell’antecedente, ma dalla parte della croce ha una piccola varietà, cioè + CONRADVS • REX •

Il decimoquarto (T. II, n.° 27), improntato coll’istesso conio dei precedenti dal lato del castello, da quello della croce ha + CONRADVS : REX :, nuovi segni di zecca.

Quantunque in queste tre ultime monete siasi messa la parola