Pagina:Le avventure d'Alice nel paese della meraviglie.djvu/13

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

E così le Avventure raccontai
     Ad una ad una alle fanciulle amate,
Ed or questa novella ne formai
     Ch’è un tessuto di favole accozzate; —
Ma il Sol già volge al suo tramonto, andiamo!
Alla sponda! alla sponda, orsù, voghiamo! —


O Alice, accogli questa mia Novella,
     E fra i sogni d’infanzia la riponi,
Deh! fanne d’essa una ghirlanda bella,
     E sulla tua memoria la deponi,
Qual pellegrin che serba un arso fiore
Di suol lontano, e lo tien stretto al côre! —