Pagina:Le ferrovie economiche d'Europa.djvu/113

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

107


cosa. E poi una volta finito, se vi si riesce, il rimborso delle obbligazioni, un reddito come il suddetto, per poco che aumenti, equivale, dedotte anche le maggiori spese che allora si avranno nello esercizio, ad un discreto interesse delle rimanenti azioni.

È dunque una linea in condizioni del tutto eccezionali e quantunque abbia costato sole L. 30,085 al Chil. non può mantenersi per intanto se non per gli utili indiretti che arreca, l’introito essendo appena di L. 2,690 al Chilom., e supponendosi che le spese non siano, per ora, per eccedere la metà di tal somma; ma esse dovranno in seguito risultare certamente maggiori.

Costruzione. — Ecco i particolari dell’accennato costo totale di primo impianto.

Lavori di terra e prosciug.to L. Carri, attrezzi per detti... * Scavi di roccia Acquedotti e condotti....» Due ponti: uno in legno di 16,m5 di luce, l’altro in ferro di 10,m in due arcate» Un cavalcavia in legno... t N.° 62 passi a livello e loro cancelli • Metri 2,700 di vie laterali.» Massicciata • Terreni» Chiusura della via in legno • Ruotaje • Uncini • Traversine N.° 30 cambiamenti di via.» N.° 3 piatteforme di 3,m 90 di diametro • A riportarsi L. 166,780

20,279 o per chilom. L. 5,459 11,051 1 17,906 1 |!.. 1,207 23,380 2,520,

4,497 | 6,489 1 ì» • 2,219 I 69,542 1 56,000 •» 1,542 22,638 285,856 ’ •. 624 1 17,430 43,330 | CD OD t— L © 5,070 | 4,310 j 1 757,078. L. 20,861