Pagina:Le mille ed una notti, 1852, III-IV.djvu/415

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


LE


MILLE ED UNA NOTTI


NOVELLE ARABE






NOTTE CCCV

CONTINUAZIONE


DELLA STORIA DEL DORMIENTE SVEGLIATO.


— Sire, benchè vi fossero ancora molti affari da trattare nel consiglio che si teneva, pure il califfo, impaziente di andare dalla principessa Zobeide per farle i complimenti di condoglianza intorno alla morte della sua schiava, si alzò poco dopo la partenza di Abu Hassan, e rimise la seduta ad un altro giorno. Il gran visir e gli altri ministri, preso congedo, si ritirarono.

«Partiti che furono, il califfo, voltosi a Mesrur, capo degli eunuchi del palazzo, il quale era quasi inseparabile della sua persona, ed interveniva inoltre a tutti