Pagina:Le rime di Lorenzo Stecchetti.djvu/436

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
404 adjecta


     Ahi, come triste è l’ora
per l’anime inquiete,
21pei cuori avvelenati!

O bimbi, o voi beati,
perchè non intendete,
24perchè ignorate ancora!