Pagina:Le rime di Lorenzo Stecchetti.djvu/454

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
422 adjecta

NOVEMBRE


     Nei dì grigi e dolenti
in cui piange ogni cosa,
torna la dolorosa
4folla degli studenti

     che van, sforzati e lenti
nell’alba freddolosa
ad inghiottir la prosa
8dei testi e dei commenti

     e chiusi nell’oscura
scuola che al sonno invita,
11subiscon la tortura...

     Così, dalla fiorita
età, comincia e dura
14la lotta per la vita!