Pagina:Le rime di Lorenzo Stecchetti.djvu/587

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

adjecta. 555


     Ahi, della prima schiera
non resta alcuno in vita?
Dunque laggiù a Caprera
col biondo Cristo italico
70l’incolpevol bandiera è seppellita?

     Ah no! Sacra coorte,
per l’ultima battaglia
ti risparmiò la morte:
inerme e pur terribile
75di Roma su le porte ancor ti scaglia.

     Non sangue essa ti chiede,
ma invoca i difensori.
Schieratevi al suo piede,
voi forti, e proteggetela
80con l’incorrotta fede e gli alti cuori.

     Trombe dal sonno scosse,
sonate alla raccolta!
Correte alle riscosse,
salvate voi la patria,
85vecchie camicie rosse, un’altra volta!

     Alto il vessillo alzate
de’ traditori a fronte....
Ma voi, deh, riposate
nelle giberne lacere
90cartucce non sparate all’Aspromonte!