Pagina:Le rime di Lorenzo Stecchetti.djvu/603

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

adjecta. 571

V.

ALLE MADRI

Dedicato

ad Anna E....


Madri, lo ricordate il dì sereno
     in cui d’amore il pegno
la prima volta nel fecondo seno
     4vi die di vita un segno?

Con che orgoglio gentil del grembo incinto
     allor vi compiaceste!
Come la culla col materno istinto
     8morbida gli faceste!

E poi che al suo vagir tacque il dolore
     del fianco insanguinato,
con che speranze, o madri, e con che cuore
     12benediceste il nato