Pagina:Le rivelazioni impunitarie di Costanza Vaccari-Diotallevi.djvu/182

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 180 —
danno al Partito liberale. È a mia notizia poi che abbia avuti questi compensi allorchè furono inquisiti Pietro Patrizi, Domenico Gelsi e Luigi Gulmanelli per essersi brigato presso la superiorità, al Patrizi di ottenergli la dimissione, agli altri due l’esilio che desideravano per evitare le conseguenze di una regolare Processura, se non sono stati maneggi del suo attuario.

Direzione delle Carceri.

Custodi Carcerarj.


Luigi Quagliari, Custode alle Carceri di Polizia, che ha inoltre uno stipendio.

Filippo Rigucci item.
Pietro Galli, Custode del Carcere Criminale, pure stipendiato.
Pietro Costa, Custode di larga alle Carceri Nuove.
Giuseppe Di Marco item.
Michele Candela, Custode di segreta in dette, Carceri Nuove.
.... Morini altro Custode di Segreta nelle dette Carceri.

Sanitari addetti alle Prigioni.


Dottor Petraglia Alessandro, Medico a Santa Balbina, stipendiato.
Dottor Poggioli Domenico, Medico alle Carceri Nuove, stipendiato.
Discendenti Luigi, Medico al Forte Sant’Angelo, addetto semplice.


Il presente Atto, quantunque intestato in data del giorno 14 luglio 1862 è stato assunto nel detto giorno e nel successivo. E data di esso intera lettura, è stato approvato dalla Rivelante in ogni parte, munendo ogni carta della propria firma.

Costanza Vaccari Diotallevi
E. Dott. Collemassi Giud. Commiss.
Così è, G. Pesarini Att.