Pagina:Leonardo prosatore.djvu/207

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

203


del capitano; e simile, il capitano, col bastone levato e corrente inverso il soccorso, mostrare a quelli la parte dove è di loro carestia; e alcun fiume dentrovi cavalli correnti, riempiendo la circustante acqua di turbolenza, di onde, di schiuma e d’acqua confusa, saltante in fra l’aria e tra le gambe e corpi de’ cavagli. E non fare nessun loco piano, se non le pedate ripiene di sangue.