Pagina:Leopardi, Giacomo – Canti, 1938 – BEIC 1857225.djvu/123

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


XXXI. SOPRA IL RITRATTO DI UNA BELLA DONNA Natura umana, or come, se frale in tutto e vile, se polve ed ombra sei, tant’alto senti ? Se in parte anco gentile, come i più degni tuoi moti e pensieri son cosi di leggeri da si basse cagioni e desti e spenti ?