Pagina:Leopardi, Giacomo – Canti, 1938 – BEIC 1857225.djvu/79

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


IL RISORGIMENTO Credei ch'ai tutto fossero in me, sul fior degli anni, mancati i dolci affanni della mia prima età : i dolci affanni, i teneri moti del cor profondo, qualunque cosa al mondo grato il sentir ci fa. Quante querele e lacrime sparsi nel novo stato, quando al mio cor gelato prima il dolor mancò ! Mancar gli usati palpiti, l’amor mi venne meno, e irrigidito il seno di sospirar cessò!