Pagina:Lettere sulla Alceste seconda (Bettoni 1808).djvu/5

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

3

LETTERA PRIMA



Voi siete dunque in collera, mia gentile e bella amica, col Giornale letterario di Padova, di cui ricevo in questo momento un esemplare, e col Signor Guill.... uno dei compilatori del Giornale italiano, perchè han mossa guerra alla mia edizione dell’Alceste? Voi esigete assolutamente, che rompa un silenzio, che a parer vostro mi condanna, e per cui giungete perfino a sospettare che io abbia il torto? Ebbene, giacchè così vi piace, tratterò la mia causa dinanzi a voi, ma con quella moderazione che non dovrebbe esser mai dimenticata nelle letterarie contese. Rispetto troppo i compilatori del Giornale di Padova per osar di misurarmi con essi; ed il signor Guill... è in guerra con tanti, che mi sembrerebbe quasi indiscretezza il presentarmi a lui qual nuovo nemico; e l’uno e gli