Pagina:Lezioni elementari di numismatica antica.djvu/34

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
26

tenti alla lor condizione. Dal che si deduce costantemente che le arti e le scienze prosperarono o decadettero a misura che lo Stato fioriva, o degenerava.


§. X.

Divisione principale della Numismatica antica.


La Numismatica antica viene divisa in due classi principali. In monete, che a Roma o altrove, ma sempre per di lei autorità e riguardo, furon battute. II. in monete che fuor di Roma furon battute per autorità, e riguardo di estere Nazioni.

La prima classe delle monete Romane, viene suddivisa I. in monete Consolari, quelle cioè, che furono coniate ai tempi della Repubblica sotto il governo de’ Consoli, prima che si cambiasse in Impero. Si chiamano anche monete di Famiglie, perché la maggior parte delle Consolari ne porta inscritto il nome. II. In monete Imperiali, cioè quelle che contengono il ritratto, o il nome di un Imperatore, Imperatrice, o di un Cesare loro attinente.

La II classe é composta delle monete di popoli esteri di Città o Repubbliche, di Colonie, di Re o altri principi sotto le loro diverse denominazioni.