Pagina:Manuale di economia politica con una introduzione alla scienza sociale.djvu/481

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
[§ 48-49] fenomeno economico concreto 471

corre dunque moltiplicare per i prezzi di II, e in fine si avranno i prezzi seguenti:

(δ)
I II
A . . .
B . . . 1 1

Nella combinazione (α), se il prezzo di B è 1, come abbiamo supposto, il prezzo di A, per I, sarà ; e se II si difende dall’importazione di B mediante un dazio di , avremo i prezzi seguenti:

(α)
I II
A . . .
B . . . 1

La frazione è maggiore della frazione quindi nell’esempio supposto, e sempre come semplice possibilità, i prezzi nella combinazione (α) che è quella della protezione, sono maggiori che nella combinazione (δ), che è quella del libero cambio.

49. In pratica, i prezzi si riferiscono non già alla merce protetta B, ma invece alla merce A (moneta) che circola liberamente. Con tale ipotesi, i prezzi della combinazione (δ) del libero cambio sono: