Pagina:Marinetti - Primo dizionario aereo italiano, 1929.djvu/113

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


quando non usufruiscono di forza motrice nè del sostentamento dovuto al vento — come: planare, — detto specialmente del libratore (volo slittato).

smaltite — vernice speciale a base di cellulosa ed acetone — serve a tendere ed impermeabilizzare i tessuti che rivestono le parti esposte degli aerei e specialmente le ali degli aeroplani.

soffitto — altezza massima raggiungibile da un aereo.
Un apparecchio giunge al suo soffitto o “fa soffitto„ quando non riesce a salire più in alto, pur continuando a volare col motore in piena efficenza e malgrado le manovre del pilota.

solido di penetrazione — corpo costituito da un unico blocco, compatto ed omogeneo, foggiato in modo da presentare una minima resistenza all’avanzamento (p. es. il galleggiante d’idrovolante ed il pallone del dirigibile).
La forma di penetrazione varia secondo le velocità per le quali il solido è costituito.

sostentamento — è l’effetto della forza


— 109 —