Pagina:Marinetti - Primo dizionario aereo italiano, 1929.djvu/65

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

forza di sostentamento — è data dal complesso delle reazioni (pressioni ed aspirazioni) a cui sono soggetti i piani portanti. Tale forza è diretta verso l’alto e tende a sostenere o «sostentare» i piani stessi e quindi l’aereo col quale essi formano corpo.

fusoliera — la parte centrale dell’apparecchio che ne costituisce il corpo principale contenente il motore e le sue parti annesse ed i posti per gli aviatori. — La parte anteriore della fusoliera è opportunamente arrotondata o profilata in modo da fendere l’aria e porta innestate le ali — posterioramente essa si prolunga in forma affusolata e termina con la coda. Alcuni tipi di apparecchi hanno due o più fusoliere o scafi-fusoliere accoppiati nei quali è ripartito il carico.

galleggiamento — fase durante la quale l’idrovolante galleggia — vedi: idroplanamento. S’intende anche per galleggiamento il comportamento dell’idrovolante riferito alle sue doti di equilibrio nel galleggiare (p. es: galleggiamento ottimo).
Per galleggiamento durante l’aeronavigazione, vedi: galleggiare.


— 61 —