Pagina:Marinetti - Teatro.djvu/400

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


Quarta sintesi

Fuori sipario.

Lo sportivo

percorre la ribalta da sinistra a destra e viceversa, i pugni stretti al petto:

Mi alleno sempre. Percorro due volte la strada come i cani avanti e indietro accompagnando il padrone... Il mio Padrone è il Record da vincere! Vado vengo verso Simultanina nuovo record da vincere... ad ogni costo. Naturalmente il nostro letto nuziale avrà due metri di altezza. Non vorrei fallire in quello slancio. Occorre saltare in piedi sul letto, senza rincorsa. (Un silenzio) Prima, salterà lei. Poi, salterò io. Coi piedi giunti. Ho un’idea: appena entrati nella camera faremo una gara di velocità nello spogliarci. Il primo nudo dei due sarà pagato dall’altro con un forte massaggio in zone corporali da fissare, che resteranno rigidamente limitate... (Un silenzio) Simultanina è veramente l’ideale compagna. Con lei potrò realizzare quei magnifici sport simultanei inventati dai futuristi. Fra gli altri: una partita a scacchi in automo-


399