Pagina:Martini - Trattato di architettura civile e militare, 1841, I.djvu/72

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
52 vita

partimento de l’octavo debiano essere facti tuti de coligatione de prede de marmoro cioè a modo de chiaue sotto et sopra, et da banda habiano pirastrature a mò de code de rondene che coligano luna et laltra con alquanta retondità, ad modo de arco, ad ciò il pexo venga sopra li pilloni et non dia carico a li fianchi como melio parerà per il modello».

«Item che a più perfectione delopera sopra la quadratura de quatro archi che vengono sopra li piloni, sopra li quali ha ad passare il tiburio debiano essere chiauate tutte quatro le face circularmente inchiuse sopra la groseza de li archi, et che sopra il mezo et dricto de li piloni se metano chiaue che assendano per recta linea alalteza de le coligatione de le dicte chiaue et se coligano cum quelle».

«Item se meta chiaue transverse daluna extremitade de langolo all’altra pigliando le chiaue che uano circulando dove fa il partimento de l’octavo, et da questo se metano due altre chiaue per piano, et sopra la extremitade de langolo, vadeno a trovare quelle del dritto di piloni cum le quale se coligaranno».

«Item se metano per ciascheduno archo due chiaue una da mano dextra et laltra da la sinistra le quale sieno ligate in mezo alle chiaue transuerse che vengono a la summitate de l arco, et vengano inclinate et se ligano a la chiaue del pilono dritto, passando per quella se colliga il primo pilono de le magiore naue et vadeno ad finire per li rinforti ad quelli pilloni delle seconde naue, et queste siano facte con loro perni et pampi siue ranelle et chiauelle secundo ricerca simile lavorerio, le quale tute chiaue siano di ferro et di groseza de onze 1 ½ in ogni lado, et quando se metano siano per forza con loro chignoli tirati».

«Item sopra a la circonferentia deli archi, dove è ditto la coligatione de le chiaue, se debia metere il muro in piano et inchiudere ne la sua groseza le chiaue si como gira il quadro et anche l’octavo et che il dicto muro venga alto insine doue serà il culmale del tecto de le magiore naue, ad ciò non habia a ocupare li recinti o altri ornamenti».

«Item sopra dicto muro et piano, recinti, o cornixe ossiano imbasamenti, sopra li quali se moua la imposta de la volta del dicto