Pagina:Melli - La Colonia Eritrea (1899).djvu/117

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search





CAPITOLO XI.

(1892-1894)




Lotte contro i Mahdisti — Combattimento di Serobeiti — Battaglia di Agordat — Conquista di Kassala.


Le prime lotte che ebbe a sostenere la Colonia sotto il governatorato di Baratieri furono contro i dervisci, seguaci del Mahdismo.

Il trionfo della rivolta sudanese aveva avuto per risultato la costituzione di un vasto impero Mahdista, che da Rediaf, al 4° di latitudine nord, si stendeva fin quasi alla seconda cateratta del Nilo; verso est si spingeva fin contro Suakim, le regioni del Barca e dell’impero etiopico; ad ovest andava quasi a toccare quelle del Wadai.

Erano circa due milioni di kmq. di territorio e non meno di dieci milioni di abitanti che in poco più di tre anni erano stati sottratti al dominio dell’Egitto e sottoposti a quelli del Mahdi.

Ma la morte di questo profeta e condottiero, avvenuta quasi improvvisamente nel giugno del 1885 mentre egli era al colmo de’ suoi trionfi, dette un colpo mortale all’opera sua.

Prima di morire il Mahdi elesse e proclamò