Pagina:Memorie della Accademia delle Scienze di Torino, Tomo XXIX.djvu/525

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

di costanzo gazzera 109

niano lo scetlro a fior cU loto, segno di divinita femina; il suo nome si Icqge in caratteri fonctici al dissopra di essa (tav. 5. fig. 40

In un tcrzo Stele il re e la regina sua sposa, soli e seduti, colle divise, quegli, del Dio Fta Soccari, e questa di Athjr riccvono le olTerle dei fedeli, I quali, seduti sulle calcagna, tongono le inani alzate colla patina ad essi rivolta, in atto di rivereiilc ailorazione. I due cartclli sovra posfi sono fjuello prcnome del re, c r altt’o dcUa sposa sua, il cpial nltiino e preceduto dai titoli: la regina sposa Signova del m, ndo (Jigliuola del’a Luna la benefica Atari). In allri due, la sola regina sedula, col globo e le grandi pcnne sul capo, lo staflilc in una mano, ed il segno delta vita divina neir altra, sla ricevendo le adorazioni quale bencGca divinita. In ameudue il suo cartello e composto di tulti i segni, per cui lion put) restare omai più dubbio alcuno intorno alia vera lezione di osso.

Pregialissimo e un altro, nel quale il re medesimo e rapprcscntalo assiso su di un trono di un lavoro squisito, dipinto a più colon, e in cui sono scolpiti a rilievo un leone ed una sfinge. E portalilc, e situato sopra una predella alquanto elevata da terra. Dietro di esso si scorge la penna, insegna della vittoria, tenuta da due braccia che. partono dalle sccttro a testa di cucufa, ed il capo del re e ombreggiato da una specie di flabello, clie non e mai disgiunlo da’ grandi personaggi ne’ bassi rilievi Egizi. Oltre dei due cartelli posti accanlo del trono regale, evvi di più una Icggcnda posta al di sotto, da cui s’ impara che il re Thoiithmosi fecc il suo atto di adorazione al re Aracnoftep (fig. 5.) 11 Faraone re Tlioulliinosi ivi menzionalo, e il sesto re della diciollesima dinastia, come si scorge manifcstamente dalla tavola d’Abidos. L’cpor;i quindi del regno di Amenoftep, debb’ essere anteriorc di ccrlo a quella di cotesto Tliouthmosi. ^"i e di piu. Dietro alio stele sovradescrillo sono scolpite, e di un elegante e dclicato lavoro, cinque teste, tre maschili, e due fcminee, e pel serpente che tuttc portano sul capo dcbbono credcrsi rappresentare un’ iuticra faniiglia