Pagina:Memorie della Accademia delle Scienze di Torino, Tomo XXIX.djvu/533

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

di costanzo gazzera 117

titoli: Dio Grazioso vwificatore per seuipre. Quello dclla rcgina (lice: Dca sposa {figliuola delta Lutui, jSancatari) amuta da y/monru Signor Supremo. Degno di particolare osservazioac a me pare uu gambo (li lotus posto in mezzo della parte superiore del quadro, tra il re Amenoftep e gli altri re suoi successor!, il quale verso la cima si divide in piii rami o fiori. E costando ormai per infinite osscrvazioni, clie ncUc cose Egizie niente era messo a caso, o per semplice ornamento-, ma ogni cosa racchiudeva un scnso o proprio o figurato; io sono quindi di scntimento, die per esso siasi voluto indicare altres’i, die in Amenoftep incominciava quel tronco dal quale partirono poscia tutti i rami che costituirono l’ illnstre e gloriosa prosapia dei re Diospotitani. Ivi dunque il re MisphraThoiUlimosi (juinto dclla dinastia, ofTrc i suoi voti ai re Dei suoi predecessor!, oiide ricevano tra loro lo spirilo di un suo figliuolo defunto chiamato A-e/, e per talc oggetto dedico loro e pose ■oeW Amenofio nuo stele. Cotcsti re suoi predecessor! sono que! medesimi appunto,, ad eccezione diunsolo, i cut dhrtclii prenomi ci furono conservali nella tavola d’Abidos, e i qtiali coincidono appuntino coi cartelli posli al dissopra di ciascuno di loro ncl nostro stele. Non e ben nolo it inotivo pel quale il Misplira-Tliouthmosi non abbia creduto (1! dover annoverai’e tra i re suoi anlecessori, ai quali indirizzo gli atti di adorazione, quello dal canone ISfanetoniano cliiamato Ainenqfi, il cui cartello prenome nella tavola d’Abidos e pure- segnato Ini Chebron e Tliouthmes I." Qualunque esso fosse, o che lo spazio .riristretto nol permeltesse, o che non volesse annoverati che i piu illustri; I’esistenza d! cotesto re non e meno certa, sia per la .lavola suddetta, che per altri monnmenti, e segnatamcnte per uno .stele del nostro Museo, nel quale al dissopra dell’ imagine di lui e posto il sito cartello prenome. Sino a quest’ ora i monumenll non ci lianno oflerlo il cartello del nome proprio, il quale speriamo di poter ritrovare fra non molto.

Con il solo cartello del nome proprio posto sulla spalla destra, .-ci si presenta uu iuslo di pietra serpentina, unico avawo di una