Pagina:Memorie della Accademia delle Scienze di Torino, Tomo XXIX.djvu/611

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

del cav di s. quintino 167


52. ΑΥΤ · ΚΑΙ · ΤΡΑΙ · ΑΔΡΙΑ · CЄΒ· Testa laureata d’Adriano, che ritrae molto del profilo di Traiano, a destra. Nel campo una mezza luna.
R/. L· Ε. (an. 5.) Busto del Nilo, a destra, dietro del quale un corno d’ abbondanza. Pot. 6.


53. Epigrafe come nel numero antecedente. Testa laureata d’Adriano, a destra. Nel campo una mezza luna.
R/. Ippopotamo che cammina verso la destra. Nell’esergo L· Є. (an. 5.) Pot. 6.


54. Epigrafe come sopra. Testa laureata d’Adriano, a destra. Nel campo una mezza luna.
R/. L· Ε. (an. 5.) La Giustizia in piedi; tiene colla destra le bilance, e colla sinistra un corno d’abbondanza. Pot. 6. ½.


55. Epigrafe cancellata. Busto laureato d’Adriano, col paludamento, a destra.
R/. L· Є. (an. 5.) Il Nilo coricato vicino ad un cocodrillo; tiene una canna nella mano destra, ed un corno d’abbondanza nella sinistra. Æ. 9.


56. ΑΥΤ · ΚΑΙ · ΤΡΑΙ · ΑΔΡΙΑ···· Testa laureata d’Adriano, a destra.
R/. L· ς. (an. 6.) Giove sedente, a sinistra, tiene nella manca lo scettro, nella destra ..... Æ. 6.


57. Epigrafe come nei numeri precedenti. Testa laureata d’Adriano, a destra, colla clamide sulla spalla sinistra. Nel campo una mezza luna.
R/. L· ς. (an. 6.) Busto del Genio d’Alessandria, colla spoglia dell’elefante. Pot. finissimo. 6.