Pagina:Memorie storiche della città e del territorio di Trento - parte prima.djvu/20

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

e del territorio di trento. 9

Drusus Genaunes, implacidum genus
Breunosque veloces, et arces
Alpibus impositas tremendis
Dejecit acer plus vice simplici.
Major Neronum mox grave prælium
Commisit, immanesque Rhætos
Auspiciis pepulit secundis

Considerando i nomi de’ popoli vinti, e nominati nell’Iscrizione, quelli che si riconoscono più chiaramente di tutti gli altri, sono i Camuni, cioè i popoli della Val Camonica, ed i Naunes o Genaunes, cioè i popoli della Val di Non detta sempre in latino Naunia o Anaunia. Uno scrittore tedesco dello scorso secolo, cioè Antonio Rosmano colloca i Genauni nelle vicinanze di Sterzing, ed i Breuni ne’ luoghi vicini al monte Brenner, riferendosi all’ode sopra citata d’Orazio, ma malamente a me sembra; poichè questo poeta dice, che la guerra Retica incominciò sotto le Alpi, e che quivi furono sconfitti i Nauni ed i Breuni: Videre Rhæti bella sub Alpibus Drusum gerentem. Che la prima battaglia data da Druso seguisse vicino a Trento, o presso le Alpi trentine, ne abbiamo inoltre la chiara testimonianza di Dione sopra citato: Isque Rhætos apud Alpes Tridentinas obviam sibi factos haud magno certamine fudit. I Triumpilini, i Camnui, i Venoneti, gl’Isarci, i Breuni nominati nell’Iscrizione sembra, che fossero popoli confinanti coi Nauni, i quali nominati vengono nell’Iscrizione