Pagina:Memorie storiche su la vita gli studj e le opere di Lionardo da Vinci.djvu/159

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
148 MEMORIE STORICHE

co fa salire pel fumaiuolo: e questo è il vero modo (d'arrostire) imperocchè secondo chel foco è temperato o forte va adagio o presto. Così ha scritto accanto al disegno suo Lionardo istesso.

3. Così avesse il Gerli copiato il disegno dello strettoio da olio costruito su buoni principj. onde, mediante una vite, girata prima per man d'uomo, indi con un cavallo attaccato alla leva maggiore talmente comprime la pasta oleosa che promettoti, scrisse presso al disegno Lionardo, chelle ulive si serreranno sì forte chelle rimarranno quasi che asciutte; ma sappi chesto strettoio vol essere molto più forte1.

4. Moltissime poi sono le sue invenzioni per facilitare de'lavori meccanici, cioè un telaio da far nastri2 un congegno da torcer fili3, una gran cesoia4, una macchina da formar lime5, gualchiere, martelli, mazze per gettare corpi lontani mediante una leva ec. Una macchina pur ha immaginata, che il qualche bottega ancor vedesi, di far il cervellato milanese, mescendone agevolmente e compiutamente gl'ingredienti. Lomazzo fa menzione d'alcuni suoi orivoli ad acqua, e collo svegliarino; e d'un torno col quale facea pur le forme ovate.

  1. Fol. 225.
  2. Fol. 650.
  3. Fol. 369.
  4. Fol. 389.
  5. Fol. 247.