Pagina:Milani - Risposta a Cattaneo, 1841.djvu/221

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search



lxxix

Allegato FF 1.

Venezia, u° fobbrajo i84.

Sezione Veneta.

N. 75i.

Direzione della strada /errata da Venezia a Milano.

AlV onorevole sig. Giovanni Milani ingegnere in capo.

Vienna.

Omissis.

3. ° Parlando dei due macchinisti costruttori già abilissimi, uno inglese e V altro italiano, la Direzione prega il sig. ingegnere in capo a indicare i requisiti di cui dovrebbero essere forniti, e la durata del contratto da stipularsi con essi, da prolungarsi poi a piacere della Direzione, ove nel frattempo si abbia potuto conoscere la opportunità del loro servigio.

Vengono del resto approvate come sàviissime le condizioni da imporsi loro e suggerite dal sig. ingegnere in capo, il quale resta intanto autorizzato e pregato ad aprir pratiche per rinvenirli, il che pure vanno a fare le due sezioni, alle quali resta riservata la scelta definitiva e la nomina.

4. ° Dopo i due macchinisti principali, vennero opportunamente suggeriti due macchinisti aggiunti, tali da poter divenire in seguito macchinisti direttori.

Ammesse pertanto tutte le avvertenze opportunamente esposte in proposito dal sig.

ingegnere in capo nel ridetto verbale di Vienna, sarà in fatto sua ispezione il conóscere quali fra gli ingegneri che han servito T impresa sieno preferibilmente dotati dei convenienti requisiti \ non che il trattare sulle condizioni per farne proposta alla Direzione.

Eziandio pel collocamento di quésti macchinisti in istruzione saranno fatte pràtiche simultaneamente, e dalle sezioni direttorie e dal sig. ingegnere in capo, a) quale si spetterà indicare quali condizioni sieno necessarie negli stabilimenti in cui collocarli.

E poi per se stessa manifesta la convenienza di presto scegliere e stabilire i patti y sempre condizionatamente, affine di averli disposti a partire subito dopo la prima adunanza degli azionisti.

5. ° Si riconosce opportuno quanto il sig. ingegnere in capo suggerisce per V acquisto dei terreni, e lo si avrà presente alla verificazione del caso.

6. ° È ammessa in massima la assoluta convenienza del viaggio del sig. ingegnere in capo, ad ispezionare le ultime più perfette costruzioni di strade ferrate, ma la si ritiene un fatto da non poter precedere il congresso generale degli azionisti.

Inoltre, quanto più ritardato il viaggio stesso, potrà ognor più coglier V arte t la scienza ne 9 suoi ultimi e quasi giornalieri avanzamenti.

7. ° In merito all’invio di sei fabbri-fcrraj delle provincie lombardo-venete in istruzione presso le strade di Bochnia e Raab, la Direzione va a far pratiche per la loro scelta, e per le convenienti intelligenze.

Il sig. ingegnere in capo favorirà dar opera onde garantirsi del loro sicuro collocamento, e suggerirà le condizioni che troverebbe opportune a base del contratto da stabilirsi con essi, Google