Pagina:Miranda (Fogazzaro).djvu/214

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
210 miranda

LXXIII.


Egli è giunto. Jersera, a mezzanotte.
Non posso scriver più. Signor, la pace!



Miranda pag214.png