Pagina:Mossi - Breve descrizione dell'aquisto di Terra Santa, 1601.djvu/24

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


Paolo Emi iio nel4. Nel 109.7 per fc,& vettoaagli a> & all’incontro che egli doudfi’ha- «nere quali mttoquello.che s’aquidaua, fuorché®. h tufalemme & a Giudea* coli hauendo Gottosi 9 f-rmocon lui lecondmoni tornò in Campo & fece! *< le ratificare, alihora il noltri cominciorno a trattare le «.n/iGtccifam,Ilarmente Mainaci tanto(pun- h tandolaPrimaucra non gi parendo più da-perder T tempo, per quello diretto di Mare, che diuidei’Afia p: dal Europa chiamato Bosforo, pailorno ì Afta pigliò cl quel luogo tal nome per edemi date fecondo |fff uo c noft,T‘j! S ’ Ìa ° la d ’ InaC °,r3muM «in ^ ^° c a^N^{^^l <do. J i aCCarn f,at ^ a iCa/ccc?°ne Cie g> «della Bituma, regione del Afia minore, giù detta pi Migidoma, nel qual luogo, per abbattere l’erefia di pt Netìorio,& Éutichiofùfatto vn Cóciliodi 6,0 Ve & fcoui,& quiuis VD1 infieme tutta la poterà cridiana ai & tanti Principi, che non feron cognofout, fe non al per nome, fi cognobbero m fatto. Scriuono molti & Autoridcgm di fede, che furono in queda imprefa D fcomilafanti 1 &, QO mila caualli. Ma Papa Otto- gl ne,& altri dicono,che furono in tutto joo mila com nt totentljnfia quali fur moltcdonne d’animo uiri/e hi che haueuano voluto feguir’li lor mariti; Pareua mie le do eliruto proprio un’Monaderio,perchè ui fi cele or atidrmnfvffi ra u t ’ Vffi:,J P J r ’P nd0COnt ’ rìu --- Dio per il ’ ustoria ne infra di luto era publico. huomo ò femi ce